Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie.

. Per saperne di piu'

Approvo

social its facebooksocial its youtubesocial its instagramsocial its linkedin

Lavoro e carriere

Tecnico Edilizia Sostenibile

Profilo e competenze

Il Tecnico superiore per la sostenibilità e la digitalizzazione del processo edilizio e delle costruzioni è una figura professionale altamente specializzata nella gestione del patrimonio edilizio e impiantistico, con attenzione al miglioramento dell’efficienza energetica, all’abbattimento dei costi dell’energia e della manutenzione, con l’uso di materiali innovativi, di tecniche e tecnologie all’avanguardia.

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di:

  • progettare edifici semplici applicando le metodologie proprie dell'edilizia sostenibile e realizzare interventi di recupero sostenibile di edifici esistenti;
  • coordinare le attività di cantiere connesse ad attività di progettazione integrata, in diretto rapporto con i tecnici responsabili della progettazione, applicando le metodiche e le tecnologie della bioedilizia e, più in generale, dell’edilizia sostenibile;
  • gestire con padronanza le competenze tecniche relative a: risparmio energetico e certificazione energetica, involucri ad alta efficienza energetica, impianti termotecnici alimentati con energie rinnovabili, acustica, domotica, valutazione impatto ambientale;
  • monitorare ed elaborare dati e valutare le prestazioni energetiche degli edifici anche attraverso strumenti di misura e controllo, nel rispetto delle indicazioni normative e legislative vigenti, e proporre, in accordo con i progettisti, interventi di manutenzione e ristrutturazioni che rispondano a requisiti di comfort termico, acustico e della qualità dell’aria indoor
  • acquisire le capacità tecniche di progettazione, programmazione e coordinamento della sicurezza nei cantieri edili secondo quanto riportato nel D.Lgs. 81/2008 s.m.i.;
  • acquisire le capacità tecniche per la certificazione energetica degli edifici
  • effettuare rilievi digitali con l’uso di strumenti innovativi (droni, laser scanner ecc..)
  • Applicare metodologie per la modellazione, il controllo e la verifica delle fasi del processo edilizio anche attraverso l'uso di software specifici e strumenti/piattaforme di condivisione (Building Information Modelling -BIM)
  • A queste competenze tecniche specifiche se ne aggiungono altre, di carattere più generale, di tipo linguistico, comunicativo e relazionale, giuridico ed economico, organizzativo e gestionale.

 

Diploma ITS

Al termine del percorso è previsto un esame finale, al superamento del quale viene rilasciato un diploma di Tecnico Superiore per la figura nazionale dell’area tecnologica di riferimento (V livello EQF) “Tecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile” con indicazione della specializzazione “Tecnico superiore per la sostenibilità e la digitalizzazione del processo edilizio e delle costruzioni”.

Il diploma di tecnico superiore costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi ai sensi dell’articolo 5, comma 7, del D.P.C.M 25 gennaio 2008.

Il “Diploma di Tecnico Superiore” rilasciato al termine del corso dal Ministero dell’Istruzione e dell’Università e della Ricerca, corrisponde al livello V del Quadro Europeo delle Qualifiche.

Il titolo di studio conseguito  è  abilitante alla certificazione energetica degli edifici ai sensi dell’art. 2 comma 3,  lettera b-bis) del DPR 75/2013 e riconosciuto come requisito tecnico professionale  per le attività di installazione degli impianti negli edifici ai sensi dell’art. 4, lettera a-bis) del D.M. 37/2008.

Per i diplomati degli Istituti I.I.S. negli indirizzi di: Costruzione Ambiente e Territorio (CAT); Elettrotecnica ; Elettronica; Energie;  Termotecnica;  il titolo  è valido per l’assolvimento della pratica per l’iscrizione all’esame di stato per l’accesso ai rispettivi albi professionali per Geometri e Periti Industriali.

 

Opportunità di Lavoro

IIl Tecnico superiore per la sostenibilità e la digitalizzazione del processo edilizio e delle costruzioni potrà operare come dipendente all’interno di aziende del settore edile e impiantistico e/o anche presso uno studio tecnico negli ambiti:

  • Riqualificazione energetica degli edifici
  • Bioedilizia ed edilizia sostenibile
  • Nuovi materiali per involucri edilizi
  • Miglioramento dell’efficienza energetica di impianti volti al risparmio energetico, attraverso l’uso di fonti rinnovabili;
  • Audit e certificazioni energetiche edifici ed impianti
  • Efficienza energetica ed energie rinnovabili
  • Sicurezza in cantiere
  • Progettazione integrata (BIM)


La qualifica di V livello europeo permetterà di intervenire negli ambiti suddetti come: 

  • Responsabile di cantiere di opere nuove, di ristrutturazione, di recupero dell’esistente e  di efficientamento energetico
  • Assistente al Progettista o al Direttore Lavori
  • Progettista e Direttore Lavori (dopo l’abilitazione professionale)
  • Responsabile della sicurezza (RSPP), Coordinatore della sicurezza in fase di progettazione (CSP) e di esecuzione (CSE)
  • Certificatore energetico