Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie.

. Per saperne di piu'

Approvo

social its facebooksocial its youtubesocial its instagramsocial its linkedin

Industria @Energia22

STRUTTURA DEL PERCORSO

Industria@Energia22

Tecnico superiore per l'industria 4.0: progettazione digitale e sostenibilità energetica dei sistemi, dei prodotti e dei processi

Sede del corso: AREZZO

Il corso biennale di circa 1800 ore complessive si svolge in 4 semestri con un’articolazione didattica integrata che prevede:

 Elementi caratterizzanti il corso sono:

  • Forte e costante integrazione con il mondo del lavoro: importanti imprese, enti e organizzazioni del settore partecipano alla definizione del percorso formativo e alla formazione degli allievi, mettendo a disposizione personale docente
  • Oltre il 70% dei docenti proviene dal mondo del lavoro e delle professioni
  • Oltre il 40% del percorso è realizzato in aziende, italiane ed estere, che permettono di definire un piano di studi fortemente orientato all’inserimento occupazionale dei diplomati
  • Formazione e didattica tecnico-pratica, con metodi e tecniche innovative volte a stimolare l’apprendimento e la partecipazione attiva degli studenti

LABORATORI

Una delle principali caratteristiche del percorso formativo dell’ITS è quella di realizzare una formazione tecnico-pratica per dare ai  giovani competenze orientate al sapere ma soprattutto al saper fare.

Durante il corso l’aspetto delle applicazioni e dell’attività pratiche di laboratorio è decisamente prevalente, rafforzato inoltre dal rapporto con le aziende dove gli studenti possono realizzare una parte della loro formazione (oltre 6 mesi di corso sono realizzati in azienda).

Tutti gli ambiti disciplinari si svolgeranno in massima parte in laboratori tecnologici appositamente attrezzati.

Tutto sui laboratori

DESTINATARI E REQUISITI

Il corso è rivolto a 25 allievi, di età compresa tra i 18 e 30 anni, in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore,  o che abbiano frequentato un percorso quadriennale di Istruzione e Formazione tecnica Professionale (IeFP) integrato da un percorso Istruzione e Formazione tecnica Superiore (IFTS) della durata di un anno.

PIANO DI STUDI

AREA TECNICO PROFESSIONALE 
I ANNO 
  • Fisica matematica
  • Fondamenti di Elettrotecnica ed Elettronica
  • Strumenti per la progettazione digitale
  • Sistemi energetici per processi e prodotti ad alta efficienza
  • Strumenti di valutazione tecnico economica per gli interventi ad alta sostenibilità
  • Fonti di energia rinnovabile per impianti sostenibili
  • Programmazione (principi e linguaggi)
  • Automazione industriale
  • Il processo manutentivo 4.0
II ANNO
  • Monitoraggio, Misure e Sensoristica
  • Efficienza energetica nei prodotti e processi
  • L'interazione con l'ambiente
  • Mobilità Sostenibile
  • materiali e processi sostenibili
  • Digitalizzazione per processi efficienti
AREA TRASVERSALE
I e II ANNO
  • Project management
  • Organizzazione e Gestione Aziendale
  • Data analitycs, Statistica e Gestione Dati
  • Sostenibilità
  • Inglese Base e Tecnico
  • Sicurezza nei luoghi di lavoro

LAVORO E CARRIERE

Il Tecnico Superiore per l’Industria 4.0: progettazione digitale e sostenibilità energetica dei sistemi, dei prodotti e dei processi è una figura professionale altamente specializzata con ottime opportunità occupazionali nei settori dell’efficienza energetica e della produzione industriale, laddove può diventare una figura chiave nelle transizioni verso l’Industria 4.0 e i nuovi parametri di efficienza energetica e riduzione di consumi e impatto ambientale.

Al termine del percorso è previsto un esame finale, al superamento del quale viene rilasciato un diploma di Tecnico Superiore per la figura nazionale dell’area tecnologica di riferimento (V livello EQF) di “Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici” con indicazione della specializzazione di “Tecnico Superiore per l’Industria 4.0: progettazione digitale e sostenibilità energetica dei sistemi, dei prodotti e dei processi”

Il titolo di studio conseguito è abilitante alla certificazione energetica degli edifici ai sensi dell’art. 2 comma 3, lettera b-bis) del DPR 75/2013 e riconosciuto come requisito tecnico professionale per le attività di installazione degli impianti negli edifici previsti dal D.M. 37/2008.

BANDI E ISCRIZIONE

In attesa della pubblicazione degli avvisi per l'iscrizione al corso, è possibile inviare la manifestazione di interesse tramite l'apposito modulo. Clicca qui

Per informazioni chiamaci a 0577/900339 - 391/4195920 o scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

In collaborazione con

polo universitario aretino copia